Recensione libro: Autostrada per la ricchezza

By | 11 Mag 2016

Autostrada per la ricchezzaAutostrada per la ricchezza, titolo originale “The millionaire FASTLANE” è un libro scritto da MJ DeMARCO nel 2014.
Il titolo può essere fuorviante, può sembrare uno dei tanti libri che promettono ricchezze infinite svelando segreti indicibili. Niente di tutto questo, al contrario, nessun segreto, ma un’analisi incredibile che ti aprirà la mente facendoti mettere in discussione tutte le tue convinzioni riguardo al business!
A differenza di molti altri libri, tratta gli argomenti da un punto di vista finalmente diverso, analizzandoli da vero imprenditore, questo è uno dei motivo che mi ha spinto a recensirlo.
Lo puoi trovare sul Giardino dei libri a questo indirizzo: https://goo.gl/L1791o

Recensione

Non voglio dilungarmi troppo per cui ti riassumerò i punti che mi hanno colpito di più.

Affermazione che fa riflettere: 5 giorni di lavoro in cambio di 2 giorni liberi

La maggior parte delle persone lavora da lunedì a venerdì per infine godersi il meritato weekend. Mj lo paragona ad un investimento finanziario, investiresti 5 euro oggi per riaverne 2 dopo qualche giorno? Ovviamente no, ma è quello che le persone fanno per tutta la vita. Se sei tra i “fortunati” che, come me, possono permettersi di lavorare praticamente quando vogliono, senza limiti di tempo, orari e giorni, verrai visto come un’assurda eccezione.
L’autore scrive questa frase: “Per me è sempre sabato“. Sembra banale ma è un fattore molto importante per vivere bene.
Negli ultimi anni su Facebook imperversano immagini, citazioni, video riguardanti due temi principali, di questo tipo:

  • Finalmente è venerdì sera!
  • Oddio è già lunedì!

Ci sono passato anche io anni fa ed è terribile.

L’ipocrisia dei guru

Supponiamo che dopo il college ti sia cresciuta un po’ di pancetta e che tu abbia deciso che è l’ora di rimetterti in forma. Ti iscrivi a un corso chiamato “Nutrizione sana: ottieni un corpo fantastico mangiando bene”.
Il primo giorno di lezione arrivi presto, ti siedi e aspetti con ansia che arrivi l’insegnante. Dopo alcuni minuti, un uomo obeso entra nella stanza e arranca verso la prima fila di banchi. Pensi: “Oh, ma quanto è grasso… ma è qui per cambiare… Meglio per lui!”. Mentre l’uomo inizia a sudare vistosamente maneggiando una risma di fogli, butti un’occhiata alla sedia che è a fianco dell’uomo e ti chiedi se ci starà… è due volte più grande!
Poi, improvvisamente, ecco il paradosso!
Questo non è uno studente ma l’insegnante! Mi state prendendo in giro? Come può quest’uomo insegnare davvero in un corso chiamato “Nutrizione sana: ottieni un corpo fantastico mangiando bene”, se lui stesso non è all’altezza dei suoi insegnamenti? Come si fa a prenderlo sul serio? Meravigliato da tanta ipocrisia, lasci l’aula e ti dirigi verso la segreteria, con l’intenzione di ottenere un rimborso.
Ho riportato per intero l’inizio del capitolo 14, “L’ipocrisia dei guru”. E’ un esempio molto forte, ma rende sicuramente l’idea. Quando ti capiterà di accettare i consigli di qualcuno, rifletti se questa persona mette in pratica quello che insegna, altrimenti perché dovresti ascoltarlo?
Ovviamente esistono business milionari, costruiti nonostante questo paradosso. Ne vengono trattati alcuni, primi tra tutti sono proprio i corsi su come fare soldi, risparmiando un euro al giorno. In questo caso i relatori sono davvero milionari, ma non hanno creato la loro ricchezza risparmiando quel singolo euro tutti i giorni, ma vendendo corsi.
Quindi prima di fare qualsiasi valutazione, cerca di capire se chi ti sta vendendo qualcosa mette davvero in pratica, e con che risultati, ciò che vuole venderti!

I 5 comandamenti che governano la tua autostrada per la ricchezza

Ho tenuto per ultimo la parte migliore, questa mi ha veramente colpito e credo che sia il vero cuore del libro. Cercherò di riassumerli nel miglior modo possibile, ma non sarò all’altezza del libro.

1. Il Comandamento del bisogno

Il 90% delle nuove aziende fallisce entro cinque anni, e io so perché. Falliscono perché non seguono il Comandamento del bisogno.
Riassumo in: La tua idea di business deve risolvere un problema o bisogno, se non c’è un reale bisogno/problema l’attività è destinata a fallire.
Smetti di rincorrere il denaro, insegui i problemi
Mj sostiene che le imprese vincenti sono quelle che rispondono ai bisogni. I bisogni possono essere punti dolenti, servizi mancanti, problemi non risolti o problemi emotivi. Non bisogna concentrarti quindi sul proprio prodotto, ma bisogna concentrarsi sul bisogno che si deve risolvere.
Se questo bisogno non esiste, l’azienda è destinata a fallire.

Clicca qui per maggiori dettagli sul comandamento del bisogno

2. Il Comandamento dell’accesso

Ritengo questo Comandamento molto importante, devo ammettere che una volta letto risulta ovvio, ma non lo avevo mai considerato.
Più bassa è la soglia di accesso di un qualsiasi business, più devi stargli lontano. Come tu puoi avviare questo business, così lo potranno fare anche le altre persone. Se tutti lo possono fare sarà molto difficile riuscire a differenziarsi dagli altri. Prendi ad esempio i compro oro, negli ultimi anni sono nati come funghi, o qualsiasi attività di network marketing. Mj afferma che il vero guadagno nei network marketing, non lo fanno gli affiliati, per quanto possano essere i primi con downline incredibili, ma solamente i creatori.

3. Il Comandamento del controllo

Questo Comandamento può essere già chiaro a qualcuno, ma io continuo a vedere gente che lo ignora completamente, ma è quello che io ritengo più importante, non per diventare milionari, ma per avere una sicurezza.
Se non hai il controllo del tuo business dipenderai sempre da chi comanda. L’esempio del network marketing qui calza a pennello. Se i piani alti cambiano le condizioni, rischi di ritrovarti a piedi da un giorno all’altro.
E’ brutto da dire, ma è la stessa cosa per i lavoratori dipendenti. Cosa succede se l’azienda per cui lavori fallisce? Se il tuo capo deve fare dei tagli del personale?
Lo stesso problema è presente però anche per gli imprenditori, che NON sanno come avere controllo della loro attività. Molti negozi e ristoranti la mattina aprono e aspettano i clienti, in maniera passiva, questo non è avere controllo.

Clicca qui per maggiori dettagli sul comandamento del controllo

4. Il Comandamento dell’estensione

E’ il più importante dei Comandamenti insieme al prossimo, ma incredibilmente semplice.
Quante persone è in grado di raggiungere il tuo business? Se hai un ristorante saranno le persone che vivono nella zona. Se vendi qualcosa online potrebbe essere il mondo.
Per avere un’idea vengono fatte sei divisioni:

  • Locale/comunitario (pozza)
  • Provinciale/cittadino (stagno)
  • Regionale (laguna)
  • Statale (lago)
  • Federale (mare)
  • Mondiale (oceano)

Quanti pesci nuotano nel tuo business?
Prima di avviare un business rifletti bene sull’estensione che puoi raggiungere. Può essere un freno incredibile per il raggiungimento della ricchezza.

Clicca qui per maggiori dettagli sul comandamento dell’estensione

5. Il Comandamento del tempo

Ci sono solo 24 ore in un giorno, anche se le lavorassi tutte non puoi fare di più.
Se fai massaggi per 100 euro l’ora, puoi lavorare 7 giorni su 7 e per 15 ore al giorno, ma avrai sempre un limite.
Il comandamento del tempo afferma che una qualsiasi azienda che si basa sul tempo non è un’azienda, ma un lavoro.
Puoi slegare il tuo tempo dal fatturato dell’azienda? Se il tuo business produce redditi indipendentemente dal tuo tempo allora hai soddisfatto questo comandamento e non hai questo freno.

Clicca qui per maggiori dettagli sul comandamento del tempo.


Ora che conosci i 5 comandamenti, puoi renderti conto di come la maggior parte dei business abbiamo una serie di freni incredibili.
Un ristoratore non potrà mai guadagnare milioni ogni mese lavorando nel suo ristorante, viola i diritti dell’estensione e del tempo, potrà farlo però creando un franchising.
Un compro oro non soddisfa il Comandamento dell’accesso, chiunque può aprire altri compro oro prendendo una fetta del tuo mercato.
Un business che si basa sul network marketing non soddisfa né il Comandamento dell’accesso né il Comandamento del controllo, chiunque può farlo sarai sempre schiavo delle decisioni dei veri capi che potrebbero distruggere i tuoi guadagni da un momento all’altro.
Un negozio di ciabatte da piscina per gatti non soddisfa il Comandamento del bisogno. Se non soddisfi un bisogno il tuo business non ha senso di esistere!

Autostrada per la ricchezza: conclusione

Nel libro vengono affrontati molti altri argomenti e tutti affrontati in maniera veramente approfondita.
A inizio libro vengono descritte le tre categorie di persone, “autostoppisti”, “slowlaner” e “fastlaner”, è incredibile come le descrizione dei primi due rispecchino la maggior parte delle persone che abbiamo attorno, in alcuni casi sembrava parlasse proprio di alcuni miei amici, inquietante.
E’ una lettura che consiglio assolutamente, se non l’hai ancora fatto fai in modo di procurartelo e leggerlo, ti aprirà davvero la mente.
Qui puoi trovare oltre 90 recensioni di persone che lo hanno letto: Autostrada per la Ricchezza

Ciao e buon business!

Vuoi conoscere i concetti di decine di libri al mese leggendo solo 3 minuti al giorno?

Ogni giorno riceverai gratuitamente una breve pillola, da 2/3 minuti di lettura, con i consigli appresi sul campo e applicati con successo dai più grandi esperti di business a livello mondiale!

"Il cambiamento della realtà comincia dalla tua mente"

Compila il seguente modulo e ricevi le mie pillole GRATIS!

 

Note sull’autore del libro

Mj DeMarco
MJ DeMarco è un multimilionario che si è fatto da solo, un imprenditore, investitore, e autore. Mj è andato in pensione da giovane, durante i suoi trent’anni, e attualmente risiede nella bellissima Phoenix, Arizona, dove coltiva la sua passione per le macchine sportive, il fitness e la libertà finanziaria tipica della Fastlane.
  • […] Ho fatto una breve recensione qui: Autostrada per la ricchezza […]

  • […] Questo qui sopra è l’inizio del capitolo 35, intitolato appunto “Il comandamento del controllo” del libro Autostrada per la ricchezza. […]

  • […] è il concetto su cui si basa “Il comandamento del tempo” di Mj DeMarco nel suo libro Autostrada per la ricchezza. (questo libro è nella mia top […]

  • […] perché, questo comandamento, se applicato da solo, non è sufficiente. Per prendere l’”autostrada della ricchezza” è necessario soddisfarli tutti e cinque […]