4 ore alla settimana di Tim Ferris

By | 24 Ago 2017

Cambiare prospettiva può cambiare la tua vita

Mi chiamo Barbara Boaglio e mi occupo di marketing relazionale. Ognuno di noi attrae un certo tipo di clienti, quelli con cui io mi trovo più a mio agio sono coloro che vogliono cambiare la loro vita, probabilmente perché anche io l’ho fatto, più volte.

Mi piace molto leggere e ogni giorno dedico almeno 20 minuti a letture di tipo “tecnico”, per me vuol dire libri che sono attinenti al marketing relazionale e non solo, libri di crescita personale, di economia.

Mi è sempre piaciuto leggere e prendere gli spunti su nuove letture da altri. Un giorno stavo ascoltando un webinar e ho sentito nominare “4 ore alla settimana” di Timothy Ferris. Era un periodo di transizione per me, avevo traslocato da qualche mese, ero insoddisfatta di alcuni aspetti del mio lavoro (lavoravo molto e non ero quasi mai a casa), avevo voglia di nuovi spunti. Questo libro dal sottotitolo “Ricchi e felici lavorando 10 volte meno” mi intrigò.

Lo comprai e lessi nel giro di poco, gli dedicai alcuni giorni lavorativi perché avevo percepito che avrebbe potuto fare la differenza, e così fu.

Partiamo subito dalla fine (tanto questo non è un thriller 🙂 ): questo è uno dei due libri che ha cambiato la mia vita perché ha fatto una cosa per me fondamentale, mi ha fatto cambiare prospettiva.

È un libro dissacrante e, in alcuni punti, dai contenuti forti. Se ti concedi la possibilità di accettare alcuni spunti senza doverne condividere l’intera filosofia, avrà un grande impatto su di te se anche tu vuoi cambiare stile di vita.

4 ore alla settimana: i pro e i contro

Iniziamo con una semplice analisi dei pro e dei contro di questo testo:

Contro (che significa evita di leggerlo):

  • Se ti piace il lavoro che fai, nel modo in cui lo fai, ma vorresti più soldi.

  • Se ti piace utilizzare le scorciatoie mentali di ogni giorno e hai poco desiderio di applicarti in qualcosa che stravolgerà la tua vita, in fondo hai sempre fatto così!

  • Se cerchi un testo sulla gestione del tempo.

Pro (che vuol dire compralo e leggilo immediatamente):

  • Se sei stufo di vivere per lavorare.

  • Se vuoi avere una vita con più qualità e meno cianfrusaglie.

  • Se sei disponibile a vivere senza lavorare.

4 Ore alla settimana: il percorso D.E.A.L.

Questo libro segue un percorso preciso che si chiama DEAL:

  • Definizione: della ricetta per modificare il tuo stile di vita e iniziare a pensare come un Neo Ricco. Questa ricetta ti fornirà tre nuovi ingredienti per la tua felicità.
  • Eliminazione: del concetto di gestione del tempo e trasformazione delle tue giornate lavorative di dodici ore in giornate di due ore. Il primo ingrediente che ottieni è il tempo.
  • Automazione: e inserimento del pilota automatico nei flussi di cassa. Qui ottieni il secondo ingrediente: il reddito.
  • Liberazione: che significa spezzare i legami che ti tengono ancorato a un solo luogo e ti fornisce l’ultimo elemento, la mobilità.

Vediamoli un po’ in dettaglio:

Definizione

La definizione su cui si concentra Ferris è quella di Neo Ricco. Si tratta di una persona che pensa in modo differente e quindi ha priorità differenti rispetto agli altri, detti Differitori. Questi ultimi sono coloro che pensano di dover studiare per avere un titolo di studio, trovare un lavoro, mettere da parte soldi e versare i contributi, per poi godersi la pensione. Il Neo Ricco crede nel “distribuire periodi di riposo e avventure (mini-pensionamenti) durante l’arco della vita in modo regolare”.

Ecco la differenza fondamentale che poi viene declinata in vari altri aspetti, il punto centrale è questo: vivere bene ora!

Eliminazione

Invece di gestire il tuo tempo, elimina le azioni che sono inutili. Quanto tempo dedichi alla lettura delle mail? Che, tra l’altro, normalmente è la prima cosa che fai appena arrivi in ufficio! Da domani inserisci un risponditore automatico in cui avvisi che leggi le mail una sola volta al giorno, se c’è qualcosa di urgente, ti possono mandare un messaggio.

Per preparare questo articolo sono andata a rivedere il libro con i miei appunti e vicino a questo suggerimento avevo messo un commento “Bello ma… come risponderanno?”. Poi, visto che all’epoca ricevevo una quantità di mail immense e molte nemmeno mi avrebbero dovuto riguardare, mi decisi e inserii il risponditore automatico.

La mia vita è cambiata. Un innumerevole numero di persone mi scrivevano e, dopo aver letto la mia mail, rispondevano dicendo che non era urgente, che avevano risolto, che in realtà era giusto una curiosità. Nel corso degli anni quella risposta piuttosto lunga si è ridotta, ma la uso ancora.

Se vuoi averne una prova scrivimi a: barbara.boaglio@asentiv.com e potrai leggere la risposta. Molti, allora e ancora oggi, mi rispondono dicendo che è bellissima, vorrebbero farlo anche loro ma…

Se ti piace, sappi che puoi copiarla anche subito! Ti chiedo solo di dirmelo, perché mi piace sapere di aver aiutato qualcuno a vivere meglio.

Automazione

Qui mi sembra che il titolo parli da solo: organizzare il business in modo che funzioni da solo, in modo completamente automatizzato. Se sei iscritto a Pillole di Business ricevi ogni giorno una mail. Credi che Massimo si metta lì a guardare la lista e dire: vediamo… Barbara deve ricevere la mail del terzo giorno, Giuseppe quella del trentesimo e così via? Non credo!

Credo piuttosto che la citazione a inizio della terza parte del libro esprima il concetto:

SCOTT: “È tutta vostra, signore. Tutti i sistemi sono automatizzati e pronti. Uno scimpanzé e due apprendisti saprebbero farla andare.

CAPITANO KIRK: “Grazie, Scott. Cercherò di non prenderla come un fatto personale.

Star Trek

Liberazione

La principale liberazione è dalle nostre scorciatoie mentali, da una vita che siamo stati abituati a pensare come: ufficio, casa, fine settimana libero. Lasciare l’ufficio è l’aspetto che blocca molte persone, eppure è all’ordine del giorno sentir parlare di smart work. Abbiamo tutta la tecnologia necessaria per essere produttivi senza essere fisicamente in ufficio. Molti datori di lavoro sono contrari a questo, starà a te dimostrare quanto tu possa essere produttivo fuori da quelle mura. Certo, se fai la commessa o il barista, uscire dal luogo di lavoro significa cambiare lavoro. E allora?

Ecco il punto centrale di tutto il libro, perché continuare per forza a fare quello che fai? Sei una di quelle persone che si definisce attraverso il suo lavoro? Sei capace di avere una vita sociale, una famiglia, parenti che accettino che tu… lavori 10 ore a settimana?

Questo libro è un percorso, prima di tutto dentro di te. Starà a te prendere alcuni aspetti e adattarli a ciò che voi essere.

Per me, è stato uno dei viaggi più belli della mia vita, ti auguro che possa esserlo anche per te.

Note sull'autrice

Barbara Boaglio è un’esperta di marketing relazionale e aiuta imprenditori, professionisti e start up a incrementare il loro business e la qualità della loro vita attraverso la costruzione di relazioni in grado di far arrivare tutti i clienti ideali desiderati.

Blog: barbaraboaglio.it – Sito: toscana-nord.asentiv.com
Facebook: Barbara Boaglio

P.s. Se vuoi leggere qualche commento o acquistare il libro ti lascio il link di Amazon e di Il Giardino dei Libri.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Vuoi conoscere i concetti di decine di libri al mese leggendo solo 3 minuti al giorno?

Ogni giorno riceverai gratuitamente una breve pillola, da 2/3 minuti di lettura, con i consigli appresi sul campo e applicati con successo dai più grandi esperti di business a livello mondiale!

"Il cambiamento della realtà comincia dalla tua mente"