Lo vuoi davvero?

By | 14 Settembre 2017

Sono pronto a scommettere che c’è qualcosa che vuoi fare, un progetto che stai rimandando da tempo o che ti sta richiedendo più tempo del dovuto.

Se qualcuno puntasse una pistola alla testa di tua moglie, marito, figlio o genitore che sia, dicendo che se non lo completerai entro un determinato periodo di tempo sparerà, quanto ci impiegheresti a completarlo?

Riusciresti a svolgerlo in tempi incredibili.

Ma allora cosa ti blocca e cosa ti rallenta dal riuscire a completarlo con lo stesso ardore?

Secondo Jim Rohn, nel libro “7 strategie per la ricchezza e la felicità“, è solo una mancanza di reali motivazioni.

“Se tu fossi sufficientemente motivato, potresti fare delle cose incredibili; il punto è che hai sufficiente intelligenza, ma non hai sufficienti ragioni”.

Te lo riassumo così: quando vuoi VERAMENTE una cosa, riuscirai sicuramente ad ottenerla.

“Il vero problema, è che spesso non desideriamo con abbastanza intensità un determinato obiettivo, e questo ci impedisce di raggiungerlo.”

Pensa all’esempio che ti ho citato poco fa… con una pistola puntata alla testa dei tuoi cari saresti in grado di fare in una settimana quello che probabilmente ora fai in mesi e mesi…

Nel primo capitolo di questo libro, intitolato: “Libera il potere degli obiettivi“, viene trattato proprio questo argomento.

È molto interessante..

Il concetto si basa sul capire quali sono le reali ragioni alla base di un obiettivo che vogliamo raggiungere.

Vuoi diventare milionario? Bene, ma perché?

La risposta a questa domanda ti aiuterà a capire quanto davvero è importante per te questo obiettivo.

Dopo aver creato la tua lista di obiettivi a breve, medio e lungo termine, devi scriverne le ragioni.

Ti renderai conto che alcune sono frivole.. infatti obiettivi che avevi qualche mese fa probabilmente non esistono più.. erano solo desideri passeggeri.

Andrew Carnegie, che spero tu conosca, scrisse su un foglio di carta all’età di vent’anni il seguente messaggio: “trascorrerò la prima metà della mia vita accumulando soldi. Trascorrerò la seconda parte donandolo tutto“.

“Carnegie è stato talmente stimolato da questo obiettivo che donò l’equivalente di 4,5 MILIARDI di dollari! Sicuramente nella seconda parte della sua vita si è goduto questo suo desiderio.”

E tu?

Quali sono i tuoi obiettivi?

Cosa vuoi fare entro i prossimi 12 mesi?

Ed entro i prossimi 5 anni?

Ed entro i 10?

Che tipo di persona vorrai essere?

 

Poche persone si soffermano su queste domande, che sono davvero domande impegnative e difficili, ci costringono a riflettere sulla nostra vita e sul nostro futuro, ma ci aiutano a direzionarli!

Tu sei una di queste?

Per darti un piccolo stimolo, e per darmelo a mia volta, se ti va potresti condividerli con me, in un tacito accordo di impegno reciproco a rispettarli, farò lo stesso con te 🙂

Come spiega Cialdini nel principio di impegno e coerenza, prendere un impegno modificherà le nostre azioni future! Potrebbe essere una cosa interessante…

E ricorda… cambiare di un paio di gradi la tua rotta cambierà completamente la tua destinazione!

P.s. come sempre ti riporto il link al libro: 7 strategie per la ricchezza e la felicità

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Vuoi conoscere i concetti di decine di libri al mese leggendo solo 3 minuti al giorno?

Ogni giorno riceverai gratuitamente una breve pillola, da 2/3 minuti di lettura, con i consigli appresi sul campo e applicati con successo dai più grandi esperti di business a livello mondiale!

"Il cambiamento della realtà comincia dalla tua mente"