Il libro che mi ha cambiato la vita

By | 22 Set 2017

Oggi ti voglio parlare di uno dei libri che ha maggiormente influenzato la mia vita, che nella sua semplicità, mi ha fatto aprire gli occhi su diversi concetti davvero banali ma ignorati da troppe persone, che possono fare la differenza anche nel tuo futuro!

Bansir era un costruttore di carri, viveva nell’antica Babilonia. Era uno dei migliori costruttori della città, ma quel giorno non aveva voglia di completare il magnifico carro che aveva di fronte, era quasi completato, in tutto il suo splendore, ma qualcosa lo fermava.

Quella notte aveva fatto un sogno, si vedeva pieno di soldi, sua moglie era felice, donavano monete d’argento ai poveri senza curarsi affatto dell’alto valore di quelle monete, erano vestiti riccamente e la sua borsa era stracolma di oro.

Un bel sogno, eppure, metà della sua vita era passata, aveva imparato da suo padre quel mestiere, era forse il migliore di tutti, ma nonostante questo faticava a portare a casa il cibo per vivere.

Come era potuto succedere?

Nella sua vita aveva guadagnato tanto, ma non gli era rimasto più nulla.

Mentre la sua mente era avvolta da questi pensieri, Kobbi, il suo amico menestrello, si presentò davanti a lui.

Dopo aver chiacchierato un po’ del passato, Balsir gli raccontò del sogno e i due iniziarono una lunga riflessione sul perché entrambi si trovavano in una situazione così precaria.

Alla fine Kobbi ebbe un’illuminazione: “Tu hai fabbricato pazientemente i carri più sicuri di Babilonia. A questo scopo sono state indirizzate le tue fatiche più grandi, e in questo sei riuscito. Io ho faticato per divenire un abile suonatore di lira, e in ciò sono riuscito.. Noi riusciamo nelle cose in cui dedichiamo i nostri sforzi maggiori.

Nessuno di loro due era mai voluto diventare ricco e non avevano mai imparato nulla a riguardo.

Ma un loro vecchio amico, Arkad, era considerato l’uomo più ricco di Babilonia, il re in persona chiedeva il suo consiglio per gli affari del tesoro. Kobbi propose di incontrarlo per chiedere consiglio.

“Ha una borsa talmente piena soldi che potrei ammazzarlo nel sonno per prenderglielo!” esclamò Balsir.

E come adesso ti ritroveresti una volta finiti. Arkad ha delle entrate costanti che mantengono quella borsa sempre stracolma, non importa quanto lui spenda!” rispose Kobbi.

 

Forse hai già sentito questa storia, è un riassunto del capitolo introduttivo del libro “L’uomo più ricco di Babilonia“, un concentrato incredibile di concetti che ognuno di noi dovrebbe conoscere! Pensa che è un libro scritto nel 1926, un libro consigliato anche da Jim Rhon. Lo trovi nel mio elenco personale dei migliori libri di marketing e di business.

In questa introduzione sono già espressi due concetti molto importanti.

Il primo, è che noi diventiamo esperti di quello che facciamo e su cui concentriamo le nostre attenzioni! Pensa alle cose che hai fatto negli ultimi anni della tua vita, sicuramente sarai diventato molto abile in quelle.

Ma tutti vogliono guadagnare di più e “fare soldi”, ma davvero in pochi si applicano e studiano su questo argomento!

Il secondo, è dato da un’affermazione di Kobbi, che risponde a Balsir dicendo che anche se avesse rubato la borsa piena d’oro, con il tempo si sarebbe svuotata. I veri ricchi mantengono la loro borsa sempre piena!

Sapevi che il 95% delle persone che ricevono un grande quantità di denaro, eredità, vincitori di lotterie ecc, dopo 5 anni sono tornati esattamente alla situazione iniziale?

Non so se mi spiego.

Su 20 persone che vincono 50 milioni di dollari alla lotteria, dopo 5 anni, per 19 di queste è come se questo non fosse mai successo (esperienze a parte)!

Immagina, oggi ti arrivano 50 milioni di euro… e tra 5 anni sei nella stessa identica situazione di adesso! Sono sicuro che pensi che sia impossibile, ma è proprio quello che succede!!

Come ti ho già parlato nelle pillole passate, diversi autori (Harv Eker e Mj DeMarco) affermato esattamente questo stesso concetto: “dai milioni ad un povero e tornerà povero, togli i soldi ad un ricco e tornerà ricco”.

Nelle prossime pillole ti parlerò (so che dovrei usare il termine “scrivere”, ma vedo queste pillole come una conversazione e preferisco usare il “parlare”) di tutti i concetti trattati in questo piccolo capolavoro, capitolo per capitolo, cercando di trasmetterti i concetti contenuti al suo interno.

Sarà un bel viaggio nel passato con vere pillole di saggezza!

A domani

P.s. come sempre ti consiglio di leggerlo per fare tuoi tutti questi concetti. Puoi trovarlo su Amazon e su Il Giardino dei Libri

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Vuoi conoscere i concetti di decine di libri al mese leggendo solo 3 minuti al giorno?

Ogni giorno riceverai gratuitamente una breve pillola, da 2/3 minuti di lettura, con i consigli appresi sul campo e applicati con successo dai più grandi esperti di business a livello mondiale!

"Il cambiamento della realtà comincia dalla tua mente"